archivio

Viaggi

Heidelberg, Baden-Württemberg, Germany.
Siamo qui da quasi due mesi ma solo da poco siamo riusciti a sistemarci (se così si può dire).
La città, la vita in genere, è ben lontana da quella di Berlino, proiettata su uno stile che assomiglia un po’ a quello del piccolo paese.
Ma gli stimoli non mancano, è una città giovane e multiculturale e, manco a dirlo, i ristoranti ce ne sono a migliaia, per tutti i gusti.
Ne abbiamo già provati un bel po’, abitando nell’Altstadt (città vecchia, centro storico) è difficile restistervi…
Ma l’esperienza più interessante (ed emozionante) è stata quella fatta assieme agli amici de La Buatta, un’associazione italiana che offre numerose attività a chi, come noi, è qui ad Heidelberg ma ha lasciato le proprie radici là dove devono restare: in Italia.
Abbiamo mangiato l’oca, mai provata prima. Qui sembra essere un piatto tipico del periodo.
Il pranzo è stato solo il contorno a tante belle conoscenze e scambi e senza dubbio ce lo ricorderemo per sempre!
Vi aggiorneremo sulle nostre divertenti avventure culinarie… intanto seguiteci su Facebook, dove potete trovare foto e spunti caricati quotidianamente (o quasi!) :*

443

Siamo a Berlino, affamati di conoscere tante nuove culture, tra sapori e odori che sicuramente ci saranno irresistibili.
E a casa Lamanna, nel quartiere di Charlottenburg, si cucina intrecciando la cucina cilentana con le spezie e le salse tedesche, sperimentando nuovi gusti, scommettendo su accostamenti e provando abbinamenti finora pensati impossibili.
E poi ci si tuffa incontrollati nello street food berlinese e si stanano ristoranti etnici meravigliosi!
Siamo felicissimi (e sempre affamatissimi)!
Seguiteci!

11295940_10203859956365688_1220705710056718465_n

E non potevamo che assaggiare come primo street food berlinese, il leggendario Currywurst!
L’ideatrice del currywurst è Herta Heuwer, che nel’ 49 cominciò ad offrire nel suo banchetto all’angolo tra Kantstraße e Kaiser-Friedrich-Straße, (nel quartiere di Charlottenburg) una salsiccia bollita, condita con una salsa a base di concentrato di pomodoro, salsa Worcester e curry in polvere.
Ottimo! Forse ne siamo già dipendenti.