archivio

Archivi tag: nutellotti

Per scrostarmi di dosso lo ‘scandalo nutellotto’, ho lavorato a questa ricetta per 3 giorni, partendo dalla ricetta base dei ‘dolcetti gustosi che spopolano in questi giorni sul web’. Che ne dite di provarli e di dirmi cosa ne pensate? Alla grande famiglia de Il panzariello sono piaciuti tantissimissimo (e siamo tutti giudici mooooooolto esigenti!).

cookiecrock1firma

La spesa | per 30 CookieCrock:

  • 180 gr di Nutella
  • 120 gr di farina tipo 0 manitoba (va benissimo anche la 00)
  • 30 gr di zucchero a velo
  • 30 gr di burro salato
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo
  • 100 gr di cioccolato fondente

Procedimento:

Con lo sbattitore elettrico a frusta, lavoro l’uovo con lo zucchero.
Aggiungo il burro a pezzetti e continuo a lavorare finché non ottengo un amalgama liscia. Aggiungo la Nutella.
Inserisco le fruste per impastare e aggiungo pian piano la farina mescolata al lievito.
Continuo ad impastare a mano.
Stendo la pasta con il matterello, ricavo delle forme (dovrebbero uscirne circa 30) con degli stampini ed inforno su una teglia rivestita da carta forno, a 170° (preriscaldato) per 20 minuti.

L’impasto avanzato dalle formine, lo sgretolo con le mani (tipo sbrisolona) e lo inforno assieme ai biscotti in una teglia imburrata leggermente.

Nel frattempo, sciolgo il cioccolato fondente a bagnomaria e, una volta sfornato l’impasto sbriciolato (che risulterà secco e croccante), lo unisco ad esso ed amalgamo bene.

Lascio raffreddare i biscotti. Con un cucchiaino, metto una noce di pasta di cioccolato su ognuno di essi e ripongo in frigo per 20 minuti.
CookieCrock pronti!

cookiecrock2firma

Annunci

Sì, va bene, d’accordo:
per la gioia di molti, con questo annunciamo la definitiva cessazione di condivisione di tutto ciò che riguarda i #nutellotti (salvo casi eccezzzionali veramente).
Ma proprio non potevamo non farvi sapere che il nostro articolo è al primo posto della classifica di quelli più letti su Worpress.com*:

Nutellotti on “The most popular posts on WordPress”

Bye bye Nutellotti,
è stato un piacere pasticciare con voi in quel soleggiato pomeriggio di novembre.
E poco importa se siamo stati tanto cretini da non mettere manco il copyright sulle foto pubblicate nell’articolo del blog e su Facebook, senza manco pensare al fatto che, da subito, hanno iniziato a scrivere di voi come orfanelli di ‘esclusiva’.
E manco abbiamo fatto niente… Ah quanto siamo stati ingrati!
Perdonateci se potete, ma a Il panzariello piace ‘campare di gloria’ (tanto per citare qualcuno) e, soprattutto, piace l’idea di poter condividere un giorno con i suoi amici, il ricordo di una notorietà ‘spaziale’ goduta in silenzio (ed immensa incredulità).

Non vi dimenticheremo mai ❤

* Dati in riferimento al 18/19/20 novembre 2014 [la classifica è aggiornata quotidianamente].

English version >>> here <<<

nutellotti3

La spesa | per circa 20/25 Nutellotti:
180 gr di Nutella© a temperatura ambiente (non dev’essere ‘liquida’)
150 gr di farina tipo 00
 1 uovo medio (80 gr ca.)

Per la farcitura: 
100 gr di Nutella© (o, se preferite, confettura di fragola/ciliegia/visciola)

Procedimento:
In una ciotola, aggiungo l’uovo sbattuto alla Nutella©, poi incorporo la farina (possibilmente setacciata) e lavoro fino a che il composto non risulti pronto per essere impastato a mano.
Una volta ottenuto il panetto, formo delle palline e con il manico di un mestolo in legno pratico dei piccoli fori su ognuna di esse (dove metterò la farcitura di Nutella© con la sac à poche prima di infornarli).

Inforno su carta forno (in forno ventilato) a 170° preriscaldato per 10 min (in forno tradizionale la cottura va portata a 15 min, a 150°).
Una volta sfornati, non preoccupatevi se risulteranno ancora morbidi: raffreddandosi si induriranno leggermente.

I Nutellotti si conservano fragranti per circa 2/3 giorni. Copriteli con un panno asciutto (non serve imbustarli) e riponeteli in un posto lontano da fonti di calore.

nutellotti2

nutellotti

Ricetta registrata su mysocialrecipe.com (che ne tutela legalmente i diritti di creazione e certifica la paternità al presente blog, attraverso una marca temporale, emessa da un sistema di validazione apposito Infocert).
Creazione ispirata da butterbaking.com.